Skip to content
multa

Sicurezza stradale: multe salate e patente sospesa per chi usa il cellulare alla guida

Il Consiglio dei ministri ha approvato il ddl in materia di “sicurezza stradale e delega per la revisione del codice della strada di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285”

Diventano più salate le multe per chi utilizza lo smartphone alla guida, ma anche per chi non rispetta gli autovelox e per chi posteggia dove non si può, posti per disabili, fermate di trasporto pubblico e corsie preferenziali.

La recidiva diventa un fattore in grado di alzare notevolmente l’importo delle multe.

Il Consiglio dei Ministro ha approvato una nuova versione delle modifiche al Codice della strada. La proposta era stata fatta lo scorso 27 giugno dal Vicepremier Matteo Salvini, e ora ha ottenuto il via libera del Cdm per validare alcune delle modifiche proposte dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni. Il pacchetto è stato approvato con gli interventi previsti e adesso si avvia a seguire l’iter parlamentare.

Clicca qui per leggere l’articolo completo