Regata Viareggio-Bastia-Viareggio 2024: Tra Sostenibilità e Innovazione. Aperte le iscrizioni

Il Club Nautico Versilia annuncia l’apertura delle iscrizioni per l’edizione 2024 della regata Viareggio-Bastia-Viareggio – Trofeo Angelo Moratti.

La competizione si terrà dal 25 al 28 giugno 2024 e vedrà le barche solare le acque del Mar Ligure, accoglierà velisti da tutto il mondo per una sfida all’insegna della passione per il mare, della sostenibilità e della competizione sportiva.

Gli armatori interessati a partecipare possono iscriversi compilando il form disponibile online sul sito ufficiale www.vbvrace.com o sul sito www.racingrulesofsailing.org. La quota di iscrizione varia in base alla categoria, dettagli e modalità di partecipazione sono specificati nel bando di regata.

La competizione è aperta alle imbarcazioni IRC o ORC, con divisioni in classi per consentire una competizione equa e avvincente.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Investire non è mai stato così conveniente!

Zurich Power è la nuova soluzione di investimento di casa Zurich che difende i tuoi risparmi mettendo a disposizione il 3% di rendimento garantito per 7 anni.

Zurich seleziona per te un paniere di titoli obbligazionari di società europee di primaria rilevanza 100% investment grade.

Inoltre il rendimento è garantito anche in caso di decesso, insequestrabilità e impignorabilità, possibilità di scegliere liberamente i beneficiari.

Approfitta subito di questa opportunità: valida fino al 30 aprile 2024
(salvo chiusura anticipata delle sottoscrizioni)

Clicca qui per avere maggiori informazioni

Export, giù il cartario di Lucca, bene la nautica di Viareggio

I dati elaborati dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo evidenziano luci e ombre sull’andamento dell’export nei primi 9 mesi dell’anno passato per i distretti e i poli tecnologici della Toscana; +16 per la nautica di Viareggio, -5,9% per il distretto del Cartario di Lucca e -6,7% per il Marmo di Carrara.

Le esportazioni sono cresciute del 6,7% a livello regionale, trainate dalla moda, dalla farmaceutica e dal settore biomedicale.

Il settore della Nautica di Viareggio cresce più della media mentre il distretto del Cartario di Lucca segna una battuta di arresto dopo i risultati brillanti del 2022.

Conclusa la prima Convention unificata di Zurich e Zurich Bank

Si è svolta nei giorni scorsi, nei padiglioni di Rho Fiera Milano, la prima convention unificata Zurich Insurance e Zurich Bank.

L’evento intitolato “Essere unici. Insieme” ha richiamato circa 2000 persone tra Agenti e Consulenti Finanziari, si è parlato dei traguardi raggiunti e degli obiettivi futuri.

Momento clou della convention è stata la firma, davanti a una sala gremita, dell’Accordo Integrativo GAZ 2024/2026 che è stato siglato dal presidente del Gruppo Agenti Zurich, Enrico Ulivieri, da Michele Colio, head of distribution, marketing & customer della compagnia e da Bruno Scaroni, Ceo di Zurich Italia.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Foto in copertina: Bruno Scaroni, Ceo di Zurich Italia

Tutto pronto in Darsena per il ’’passaggio“ definitivo a Next Group

E’ stata esposta ed è ben visibile la grande insegna “NEXT” sulla facciata della palazzina ex Perini Navi che affaccia sulla Darsena Europa.
Next, abbreviazione di Next Yacht Group del gruppo Nesti e con l’altro cantiere The Italian Sea Group ora proprietario di Perini Navi, svilupperanno al massimo le loro attività commerciali proprio in quel tratto di Darsena.
L’accordo siglato dalle due realtà della nautica viareggina, infatti, diventerà operativo all’indomani del 10 gennaio sulla base del protocollo siglato con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Del Ghingaro.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Plenitude e Zurich lanciano la prima polizza parametrica per impianti fotovoltaici in Italia

Plenitude e Zurich annunciano il lancio di Zurich Sole Protetto, una polizza parametrica disponibile per i clienti Plenitude che acquistano un impianto fotovoltaico entro il 31 marzo 2024.

«La polizza parametrica rappresenta una soluzione all’avanguardia nella gestione dei rischi e garantisce una maggiore efficienza e tempestività di risposta al cliente, ma anche informazioni preziose e necessarie per la valutazione di danni eventuali, ottimizzando la gestione dei sinistri», ha commentato Alessia Truini, Head of Customer Office and Direct Channels di Zurich Italia.

La copertura sarà attiva per 3 anni e garantirà ai clienti un indennizzo semestrale in caso di rendimento dell’impianto non all’altezza delle aspettative, cioè, l’irraggiamento solare (l’energia che raggiunge il pannello, ndr), e quindi la produzione di energia, saranno inferiori alle attese.

I clienti potranno monitorare le performance dell’impianto, la serie storica e gli indennizzi ricevuti tramite un portale dedicato.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

La LNI sez. Viareggio chiude un anno molto positivo pensando già ai grandi impegni del 2024

La Sezione di Viareggio della Lega Navale Italiana, dopo il successo riscosso in primavera in occasione della giornata dedicata alla Vela, alla cultura mariana e ai giovani, è pronta a chiudere un’altra stagione ricca di soddisfazioni.

Recentemente infatti è stata protagonista di due grandi momenti rivolti al sociale: il 25 novembre con la giornata internazionale contro la violenza sulle Donne (#unacimarossa) e il 3 dicembre con la giornata internazionale delle persone con disabilità (#tuttiabordo), entrambe organizzate per sensibilizzare i propri soci su tematiche cruciali e estremamente attuali.

Il Presidente della sezione viareggina Marco Serpi e il Direttore Sportivo Mauro Lazzarotti, nel corso dell’Assemblea Generale dei Soci, hanno ribadito con estrema soddisfazione che la LNI sez. Viareggio con queste due giornate ha rivolto la sua attenzione su importanti problematiche sociali e conferma la disponibilità e l’impegno diffondere i principi fondamentali e la carta dei valori della Lega Navale Italiana che riconosce come fondamentali l’Accoglienza, la Competenza, il Rispetto, la Lealtà, la Disponibilità, la Solidarietà, la Sostenibilità, la Tradizione e la Passione.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Negli ultimi 14 anni in Italia 684 allagamenti, 86 frane, 166 esondazioni fluviali

Anche in Italia ormai sono tangibili gli effetti sempre più violenti dell’emergenza climatica.

Il “Rapporto Città Clima 2023 Speciale Alluvioni” realizzato da Legambiente stima che dal 2010 al 2023 sono stati registrati 684 allagamenti e 86 frane da piogge intense e 166 esondazioni fluviali.

E’ sempre più evidente l’intensificazione degli eventi estremi, bisogna quindi fare in fretta.

Le regioni più colpite, in questi 14 anni, da piogge intense sono state: con 86 casi la Sicilia, seguita dal Lazio con 72, Lombardia 66, Emilia Romagna 59, Campania e Puglia con 49 eventi e la Toscana 48.

Mentre la più colpita dalle esondazioni fluviali è la Lombardia, che ne registra 30 casi.

Numeri preoccupanti se si pensa che in Italia 1,3 milioni di persone vivono in aree definite a elevato rischio di frane e smottamenti e oltre 6,8 milioni di persone sono a rischio medio o alto di alluvione (dati Ispra). Dal punto di vista economico, ricorda Legambiente, il Paese ha speso dal 2013 al 2023, oltre 13,8 miliardi di euro in fondi per la gestione delle emergenze meteo-climatiche (dati Protezione civile).

Clicca qui per leggere l’articolo completo

La nautica rilancia su Viareggio. Intesa fra due colossi e Comune

Il protocollo d’intesa firmato dal Comune di Viareggio e dai due colossi nautici The Italian Sea Group di Giovanni Costantino, proprietario di Perini Navi; e Next Yacht Group di Stefano Nesti contiene importanti miglioramenti.

Aumento dei siti produttivi della cantieristica in Darsena. Una trentina di dipendenti da assumere entro il 2026. Incremento della produzione per 90 milioni di euro. E il mantenimento dello storico marchio Perini Navi in città con uffici commerciali, show room, realizzazione d’interni dei velieri e ovviamente l’insegna affacciata su via Coppino, la via del porto considerata una delle più importanti del mondo per valore aggiunto annuo.

Comune e aziende hanno trovato un’intesa, siglando un protocollo che approva anche la cessione a Next del sito produttivo ex Picchiotti, il cui marchio però resta nel portafoglio dell’Italian Sea Group.

Clicca qui per leggere l’articolo completo